In libreria

     
 

Andiamo a sciare

Bentornato Carnevale

San Valentino

Si, lo voglio

Sport e turismo

Viaggi di nozze

 

Aeroporti

Arte e cultura

Enti del Turismo

In libreria

Manifestazioni

Musica

Salute

Solidarietà

Spettacoli

Tour Operator

Trasporti

 

Australia

Austria

Centroamerica

Compagnie Aeree

Costa Rica

Croazia

Crociere

Danimarca

Francia

Giappone

Grandi città

Israele

Lituania

Maldive

Mauritius

Monaco

Olanda

Perù

Repubblica Ceca

Repubblica Dominicana

Singapore

Slovenia

Stati Uniti

Sudafrica

Traghetti

Tunisia

Uganda

 
 

Titolo: cosasifa.it

Pubblicazione: Giornaliera

Direttore : Egidio Genise

Autorizzato con decreto del Presidente del Tribunale di Bergamo n. 33 del 11 Dicembre 2006

 
 

Eritrea. . .

Con il termine amharico Mareb Mellash, che significa “Paese al di qua del Mareb”, venne chiamata l’Eritrea nei primi anni dell’espansionismo coloniale italiano: così ci spiega lo scrittore Alessandro Pellegatta che nel 2016 si reca per la prima volta in Eritrea, se ne innamora e alla “piccola Italia africana” dedica un libro.
L’Eritrea è un Paese antichissimo, testimone di traffici commerciali marittimi e terrestri che hanno messo in contatto tra loro Europa, Penisola Arabica, Africa e India. Nonostante ciò, l’Occidente pare essersi completamente dimenticato dell’Eritrea e della sua storia” racconta l’autore di Eritrea, fine e rinascita di un sogno africano, un interessante reportage narrativo di recente pubblicazione.
È paradossale ma è così: il mix dei suoi affascinanti richiami storici, etnografici e naturalistici pare che non attiri più nessuno - continua Pellegatta - oggi nemmeno ricordiamo che fu proprio in Eritrea che prese corpo l’avventura coloniale italiana e con essa la storia delle nostre esplorazioni geografiche in terra d’Africa. Molti secoli prima, la costa eritrea favorì lo sviluppo e la prosperità economica della civiltà aksumita. Antichi furono i rapporti con le popolazioni sub-arabiche e profonde le influenze islamiche che forgiarono la zona costiera del Mar Rosso”.
Visitare l’Eritrea è un’esperienza davvero coinvolgente, soprattutto per noi italiani, in un Paese con tradizioni così fortemente legate al nostro periodo coloniale.

La città di Asmara
, definita “la piccola Roma”, con la sua atmosfera da cittadina coloniale italiana dell’epoca fascista e con uno stile architettonico unico, fermo agli anni ‘30, offre vivide parentesi di italianità: il Cinema Impero, il Caffè Roma, la concessionaria Fiat Tagliero e tanti abitanti che parlano ancora la nostra lingua. Per queste peculiari caratteristiche, Asmara è stata proclamata patrimonio Unesco lo scorso luglio nella sessione di Cracovia.

Massawa, fascino senza tempo, u
na città il cui attuale fascino è stato influenzato nei secoli passati da portoghesi, arabi, turchi, egiziani, inglesi, italiani e, soprattutto dagli eritrei stessi.

Edificata su due isole, Taulud e Massawa, sono collegate alla terraferma tramite ponti: sull’isola di Massawa si trova la parte più vecchia della città, che ha degli edifici corallini antichi e arcate che riflettono l’influenza turca, così come le antiche moschee. L’occupazione italiana di Massawa avvenne pacificamente il 5 febbraio 1885, da parte di un corpo di spedizione di 1500 bersaglieri. Da allora Massawa ha avuto una vita molto travagliata: da porto più importante della costa africana del Mar Rosso, agli anni bui dei bombardamenti durante la guerra con l’Etiopia, per ricominciare infine in questi ultimi anni una lenta risalita verso la pace e lo sviluppo
Info:

Eritrea. Fine e rinascita di un sogno africano

di Alessandro Pellegatta

Editore:
Besa

Collana:
Entropie
Pagine: 176
Euro: 18

 


Le altre notizie

Daniel Silva – La casa delle spie

Eritrea. . .

Michele D’Amore – Fronte del Fuoco

Lorenzo Beccati
Opinioni di un altro clown

Renzo Brollo – La montagna storta

Edith Pearlman – Intima apparenza

 

 

 

 

Alberghi

Benessere

Lo sapevate che . . .

Parchi

Personaggi

 

Ristoranti

 

Nessun record restituito.
 

Chi siamo

Contattaci

Email

Immagini

 

 

Aeroporti italiani

Agriturismi

Compagnie Aeree

Giochi on line gratis

Governo Italiano

Il Mondo in un clik

La terra dal cielo

L'Italia da vedere

Lotto

Mappe

Meteo

Metropolitane d'Italia

Metropolitane Europee

Motori di ricerca italiani

Motori di ricerca nel mondo

Musica da ascoltare

Orari ferroviari

Oroscopo

Programmi TV

Quotidiani in rete

Sisal

Tabelle alimenti

Tour Operator

Traghetti

Trivago

Turismo

Turismo in Internet

 
 
Copyright 2007 - Cosasifa.it | p.i. : 02252460163

design & creations in Blue line by Pk-web