Sport e turismo

     
 

Andiamo a sciare

Buona Pasqua

Si, lo voglio

Sport e turismo

Viaggi di nozze

 

Aeroporti

Arte e cultura

Cinema

Enti del Turismo

In libreria

Manifestazioni

Musica

Salute

Solidarietà

Spettacoli

Tour Operator

Trasporti

 

Australia

Austria

Centroamerica

Compagnie Aeree

Costa Rica

Croazia

Crociere

Danimarca

Francia

Giappone

Grandi città

Israele

Lituania

Maldive

Malesia

Mauritius

Monaco

Olanda

Oman

Perù

Repubblica Ceca

Repubblica Dominicana

Singapore

Slovenia

Stati Uniti

Sudafrica

Thailandia

Traghetti

Tunisia

Ucraina

Uganda

 
 

Titolo: cosasifa.it

Pubblicazione: Giornaliera

Direttore : Egidio Genise

Autorizzato con decreto del Presidente del Tribunale di Bergamo n. 33 del 11 Dicembre 2006

 
 

E’ nato Ice Cat 61

Grandi manovre nel piccolo comune di Salvirola, dove si stanno svolgendo le operazioni di trasporto dell’ICE CAT 61, l’imponente catamarano del cantiere Ice Yachts, che può vantare il primato di essere il più grande e il più tecnologico catamarano mai costruito in Italia.
Un trasporto tutt’altro che facile dal momento che solo per farlo uscire dal cantiere è stato necessario abbattere una parete. Dal cantiere, con altrettanta spettacolarità, lo scafo è stato caricato su un trasporto eccezionale sino al porto di Cremona.
Dopo gli ultimi opportuni accorgimenti, Ice Cat 61 è entrato finalmente nel suo elemento naturale, l’acqua, sino a raggiungere, in 2 o 3 giorni, a Ravenna, dove verrà liberato in mare e ammainato per il suo primo giro di prova. Il tutto sotto l’attenta organizzazione della stessa impresa che ha ‘traghettato’ il sommergibile Toti fino a Milano.
L’ICE CAT 61nasce dall’incontro tra ICE YACHTS e l’ingegner Enrico Contras, padre dei mitici catamaraniMattia e in assoluto uno dei più esperti progettisti di catamarani.
Assieme hanno avviatola progettazione e lo sviluppo di una nuova generazione di catamarani che ha portato all’ICE CAT 61, un nuovissimo multiscafo dalle linee avviate e filanti.
Con nuove tecnologie, tra cui la realizzazione in resina epossidica, con tessuti ibridivetro carbonio,è stato possibile produrre scafi e coperta resistenti e leggeri. Ciò si traduce quindi in più velocità e maneggevolezza, senza rinunciare ad un allestimento interno di alta  qualità, con design moderno, ottimizzato e curato nei minimi dettagli, con finiture di pregio.
Grande attenzione anche alle caratteristiche del motore che per la prima volta adotta la propulsione ibrida, cioè diesel/elettrica.
Le sue barche, dall’Ice 33, al 52e 52R, fino al 60e al 100 piedi, sono tutte il frutto di una lavorazione “artigianale”,dalla progettazione alla falegnameria degli interni all’utilizzo di materiali compositi e tecnologie d’avanguardia.
Conl’ultimo nato di ICE YACHTS, si rinnova il prestigio nel mondo della cantieristica di lusso italiana.
Per tutte le caratteristiche tecniche:

www.iceyachts.it

 


Le altre notizie

E’ nato Ice Cat 61

Weekend vintage e on the road

 

 

 

 

Alberghi

Benessere

Lo sapevate che . . .

Parchi

Personaggi

 

Ristoranti

 

Nessun record restituito.
 

Chi siamo

Contattaci

Email

Immagini

 

 

Aeroporti italiani

Agriturismi

Compagnie Aeree

Giochi on line gratis

Governo Italiano

Il Mondo in un clik

La terra dal cielo

L'Italia da vedere

Lotto

Mappe

Meteo

Metropolitane d'Italia

Metropolitane Europee

Motori di ricerca italiani

Motori di ricerca nel mondo

Musica da ascoltare

Orari ferroviari

Oroscopo

Programmi TV

Quotidiani in rete

Sisal

Tabelle alimenti

Tour Operator

Traghetti

Trivago

Turismo

Turismo in Internet

 
 
Copyright 2007 - Cosasifa.it | p.i. : 02252460163

design & creations in Blue line by Pk-web