Arte e cultura

     
 

Andiamo a sciare

Bentornato Carnevale

San Valentino

Si, lo voglio

Sport e turismo

Viaggi di nozze

 

Aeroporti

Arte e cultura

Enti del Turismo

In libreria

Manifestazioni

Musica

Salute

Solidarietà

Spettacoli

Tour Operator

Trasporti

 

Australia

Austria

Centroamerica

Compagnie Aeree

Costa Rica

Croazia

Crociere

Danimarca

Francia

Giappone

Grandi città

Israele

Lituania

Maldive

Mauritius

Monaco

Olanda

Perù

Repubblica Ceca

Repubblica Dominicana

Singapore

Slovenia

Stati Uniti

Sudafrica

Traghetti

Tunisia

Uganda

 
 

Titolo: cosasifa.it

Pubblicazione: Giornaliera

Direttore : Egidio Genise

Autorizzato con decreto del Presidente del Tribunale di Bergamo n. 33 del 11 Dicembre 2006

 
 

Aperto il Louvre Abu Dhabi





È stato aperto al pubblico, lo scorso 11 novembre, registrando oltre 5mila presenze, il Louvre Abu Dhabi, museo per il quale la capitale degli Emirati Arabi ha investito oltre un miliardo di euro con l'obiettivo di imporsi come destinazione culturale internazionale.
Unico Louvre fuori dai confini francesi, il museo ha richiesto 10 anni di lavori e si trova a Saadiyat, l’isola a 500 metri dalla costa di Abu Dhabi dove si stanno realizzando anche il Guggenheim Abu Dhabi, museo dedicato all’arte contemporanea progettato dall’architetto Frank Gehry, e lo Zayed National Museum firmato da Norman Foster, che sarà terminato nel 2020 e racconterà la storia sociale, culturale e religiosa degli Emirati.

Una delle prime opere che si ammirano all'ingresso del nuovissimo Louvre Abu Dhabi è una statua del Neolitico, proveniente dalla Giordania: è una delle più antiche della storia dell'uomo e si compone di due teste. Un dualismo che sembra il marchio di fabbrica di quest'opera, pensata come ponte tra passato e futuro, tra Est e Ovest.


Si tratta del primo museo di questo genere nel mondo arabo ed offre una nuova prospettiva sulla storia dell'arte in un mondo globalizzato.

Un iconico capolavoro architettonico, progettato da Jean Nouvel, sul lungomare del Distretto Culturale di Abu Dhabi, sull'isola di Saadiyat dove ha sede il
Distretto Culturale Saadiyat, dedicato alla cultura e alle arti. L’isola, come detto, diventerà un hub per la cultura globale, attirando visitatori locali, regionali e internazionali con mostre uniche, collezioni permanenti, produzioni e spettacoli. I suoi edifici avveniristici costituiranno una dichiarazione storica della più bella architettura del XXI secolo.

L'esposizione odierna presenta, nelle sue spaziose gallerie, 600 opere d'arte, metà facenti parte della collezione permanente del Louvre Abu Dhabi e metà costituito dai capolavori straordinari prestati dai 13 musei partner in Francia.

Il Louvre Abu Dhabi è il risultato di una collaborazione unica tra Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti (EAU) e la Francia.

La collezione del museo racconta la storia dell'umanità ed esplora una narrativa universale attraverso opere d'arte e reperti provenienti da tutto il mondo. L'esposizione porta i visitatori in un percorso cronologico dalla preistoria fino ai giorni nostri, che comprende 12 capitoli tra cui la nascita dei primi villaggi; religioni universali; cosmografia; la magnificenza della corte reale e il mondo moderno.

Sua Eccellenza Mohamed Al Mubarak, Presidente del Dipartimento Cultura e Turismo di Abu Dhabi e del Tourism Development and Investment Company (TDIC), ha dichiarato: “Gli Emirati Arabi Uniti sono orgogliosi del nostro ricco patrimonio, pur accogliendo progressi e cambiamenti. Siamo una società dinamica, vivace e multiculturale, dove le persone vivono in armonia e tolleranza. Questa diversità si riflette nella collezione del Louvre Abu Dhabi, che celebra l'innata fascinazione umana per la scoperta. Ogni visitatore incontrerà straordinarie opere d'arte e reperti di culture globali che sono familiari e sorprendenti. Il Louvre Abu Dhabi è il regalo degli EAU al mondo e non vediamo l'ora di accogliere i nostri primi visitatori.”

Manuel Rabaté, Direttore del Louvre Abu Dhabi, ha dichiarato: “Il Louvre Abu Dhabi definisce un benchmark per la regione, attirando la generazione futura di talentuosi professionisti del settore museale. Ha reinventato il concetto del XVIII secolo del museo universale per un pubblico esigente e contemporaneo. In un mondo multi-narrativo complesso, queste idee sono più importanti che mai. Esponendo opere di culture diverse nello stesso spazio, mostrando l'interconnessione di diverse ideologie, estetiche e tecniche artistiche. La storia del museo trasporta i visitatori attraverso una storia dell'umanità illuminata dalla nostra collezione di tesori eccezionali.

Commentando per conto del Musée du Louvre, Jean-Luc Martinez, Presidente del Musée du Louvre e del Consiglio Scientifico di Agence France-Muséums, ha precisato che “oggi è l'inaugurazione del Louvre Abu Dhabi, un museo come nessun altro, che potrebbe essere considerato il più ambizioso progetto culturale degli inizi del XXI secolo. Porta un messaggio di apertura, che è fondamentale per la nostra epoca. Questo incredibile progetto è stato concepito negli Emirati e realizzato come un partenariato ispiratore. Oggi siamo orgogliosi che l'esperienza acquisita dai musei francesi e le straordinarie opere d'arte raccolte contribuiscano alla realizzazione di questo museo, che stupirà il mondo e lascerà il segno nella storia dei musei.”

L'architetto Jean Nouvel ha progettato il Louvre Abu Dhabi come una città museo, (medina), che combina l'ispirazione tradizionale araba con il design contemporaneo e l'ingegneria energetica all'avanguardia:
il museo rappresenta una medina araba con le sue 23 gallerie permanenti, le gallerie espositive, il Museo dei Bambini, l'auditorium, i ristoranti, negozi e un centro di ricerca. Circondati dal mare, i visitatori possono camminare sulle promenade sotto la stupenda cupola del museo, composta da 7.850 singole stelle metalliche in un complesso disegno geometrico, sperimentando così l'incantevole "pioggia di luce" di Nouvel, ispirata dalle ombre delle palme sovrapposte nelle oasi preziose degli EAU che un tempo erano attraversate dai viaggiatori.


Jean Nouvel ha tra l'altro precisato che: “Il Louvre Abu Dhabi incarna un progetto eccezionale nel senso letterale della parola. La sua vocazione è ora di esprimere ciò che è universale per tutte le età. La sua architettura lo rende un luogo di convergenza e di correlazione tra il cielo immenso, l'orizzonte marino e il territorio del deserto. La sua cupola imprime lo spazio con la coscienza del tempo presente attraverso una luce evocativa di una spiritualità che è propria.”

Distribuita su oltre 6.400 metri quadri di gallerie, la collezione in espansione del museo comprende importanti opere d'arte e reperti, di cui circa la metà viene presentata per l'anno di apertura: include antichi reperti archeologici, arti decorative, sculture neoclassiche, dipinti di maestri moderni e installazioni contemporanee.

Antichi capolavori della collezione comprendono Principessa Battriana, realizzata in Asia Centrale alla fine del III millennio a.C., una sfinge dell’antica Grecia del VI secolo a.C. e un braccialetto d'oro iraniano a forma di leone.

I visitatori troveranno opere di religioni universali, tra cui testi sacri come Foglio delCorano Bu" e una Bibbia Gotica, nonché la figura di Bodhisattva Eretto del II o III secolo e una testa marmorea di Buddha dalla Cina.

Gli elementi salienti dei periodi successivi includono un antico astrolabio, parte di un’esposizione che mostra la scienza della cosmografia; una cassettiera cinese in lacca rossa, prodotta in Francia da Bernard II van Risenburgh, che mostra le ispirazioni interculturali nate da rotte commerciali globali; la Madonna con Bambino di Giovanni Bellini, che rappresenta l'emergere dell'arte religiosa e dell'iconografia.

E ancora, opere come una Testa di Bronzo del Re Oba dal Regno del Benin e il Buon Samaritano di Jacob Jordaens, che dimostrano la magnificenza delle corti reali in tutto il mondo.

Una serie di dipinti iconici cattura l'emergere del mondo moderno, tra cui il Gioco Di Bezique di Gustave Caillebotte, La Gitana di Edouard Manet, La lotta tra bambini di Paul Gauguin, Lo Studio di Un Giovane Emiro di Osman Hamdi Bey, la Composizione con  blu,  rosso,  giallo e nero di Piet Mondrian, La lettrice sottomessa di René Magritte e il Ritratto di Donna di Pablo Picasso.


La collezione d'arte contemporanea del museo ha nove tele di Cy Twombly e una scultura monumentale del rinomato artista internazionale Ai Weiwei.

Nell'ambito di un programma di commissioni in corso, Jenny Holzer e Giuseppe Penone hanno creato installazioni monumentali specifiche on site, esposte sotto la cupola all'aria aperta e incorporate nell'architettura del Louvre Abu Dhabi.

Nell'ambito dell'accordo intergovernativo tra gli EAU e la Francia, il Louvre Abu Dhabi ha accesso a competenze e formazione da parte di 17 istituzioni partner francesi. Sarà anche possibile acquisire opere d'arte da 13 musei francesi leader per 10 anni e da mostre speciali organizzate da queste istituzioni per 15 anni.

Tra le opere in mostra, 300 opere provenienti dai musei partner: tra i principali, vogliamo ricordare La Belle Ferronnière di Leonardo da Vinci, (Musée du Louvre); l’Autoritratto di Vincent van Gogh, (Musée d'Orsay et de l'Orangerie); una rara saliera d'avorio dal Regno del Benin (Musée du Quai Branly - Jacques Chirac); un Globo di Vincenzo Coronelli della Bibliothèque Nationale de France; una coppia di recipienti (Musée National des Arts Asiatiques Guimet); Napoleone che attraversa le Alpi di Jacques-Louis David (Château de Versailles); Jean d'Aire del gruppo Burghers of Calais di Auguste Rodin (Musée Rodin); una cassa reliquiaria del XIII secolo (Musée de Cluny - Musée national du Moyen Âge); una caraffa cinese con forma persiana (Musée des Arts Décoratifs); la Corazza di Marmesse (Musée d'archéologie nationale - Saint Germain en Laye); la statua di Apollo del Belvedere di Primaticcio dal Château de Fontainebleau; e la Donna in Piedi II di Alberto Giacometti dal Centre Pompidou.

E ancora: il Museo Nazionale di Ras Al Khaimah fornisce oggetti chiave tra cui un ciondolo risalente al 2000-1800 a.C. e un vaso neolitico dipinto, scoperto nell'insediamento di 8000 anni sull'isola di Marawah, sulla costa di Abu Dhabi. Il Museo Nazionale di Al Ain dà un importante frammento di stucchi da un'antica chiesa nell'isola di Sir Bani Yas di Abu Dhabi.

Gli oggetti di interesse presi in prestito all'interno della regione includono uno strumento di pietra preistorica risalente al 350.000 a.C., una pietra miliare che indica la distanza da Mecca nelle iscrizioni di Kufic e una stele funeraria risalente al 700-900 a.C. dalla Saudi Commission for Tourism & National Heritage; una collezione di oltre 400 monete di Dirham d'argento dal Museo Nazionale del Sultanato dell’Oman; e una figura di 8000 anni a due teste del Jordan Department of Antiquities chiamata la statua di Ain Ghazal.


Le porte del museo si sono aperte al pubblico l’11 novembre con un emozionante programma di musica multiculturale, arti, spettacoli di danza e laboratori.

I biglietti d'ingresso sono disponibili per l'acquisto online. Lo spazio è limitato.

Il museo è chiuso il lunedì.

I biglietti per il museo costano 60 AED  (14 euro circa) per l'ammissione generale e 30 AED  (7 euro circa) per i visitatori di età compresa tra 13 e 22 anni, nonché i professionisti dell'istruzione negli EAU. L'ingresso gratuito sarà applicato ai bambini di età inferiore ai 13 anni, ai membri ICOM o ICOMOS, ai giornalisti e ai visitatori con esigenze particolari e al loro accompagnatore.

Il programma Art Club del Louvre Abu Dhabi offre una serie di benefici e sconti interessanti, nonché la possibilità di diventare parte della vivace comunità culturale del museo.

Il Louvre Abu Dhabi offre varie visite guidate e un tour audio attraverso i quali i visitatori possono esplorare la collezione del museo. I percorsi tematici sono sui capolavori del museo e sull'architettura; c'è anche un tour per bambini, intitolato A First Look al Louvre Abu Dhabi. Il tour audio del museo è offerto in arabo, inglese, francese, tedesco, hindi, giapponese, coreano, russo e spagnolo. Per acquistare biglietti d'ingresso e tour, visita www.louvreabudhabi.ae

Segui Louvre Abu Dhabi sui social media:

Facebook -
Louvre Abu Dhabi

Twitter -
@LouvreAbuDhabi

Instagram -
@LouvreAbuDhabi

#LouvreAbuDhabi


 


Le altre notizie

Toulouse-Lautrec è a Palazzo Reale

Konrad Mägi a Roma

Van Gogh a Vicenza

Tempo e spazio

Da Correggio a Guercino

Antonio Ligabue è a Genova

Aperto il Louvre Abu Dhabi

Luciano Zarotti a Ca’ Pesaro

Divina creatura

Giuseppe Diotti: “genius loci”

 

 

 

 

Alberghi

Benessere

Lo sapevate che . . .

Parchi

Personaggi

 

Ristoranti

 

Nessun record restituito.
 

Chi siamo

Contattaci

Email

Immagini

 

 

Aeroporti italiani

Agriturismi

Compagnie Aeree

Giochi on line gratis

Governo Italiano

Il Mondo in un clik

La terra dal cielo

L'Italia da vedere

Lotto

Mappe

Meteo

Metropolitane d'Italia

Metropolitane Europee

Motori di ricerca italiani

Motori di ricerca nel mondo

Musica da ascoltare

Orari ferroviari

Oroscopo

Programmi TV

Quotidiani in rete

Sisal

Tabelle alimenti

Tour Operator

Traghetti

Trivago

Turismo

Turismo in Internet

 
 
Copyright 2007 - Cosasifa.it | p.i. : 02252460163

design & creations in Blue line by Pk-web